Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla privacy

Recapiti
Praia Art Resort
The Secret Destination in Calabria
Loc. Praialonga S.S. 106,
Isola di Capo Rizzuto (KR) Italy
I – 88841 | Italy

Prenotazioni Hotel
+39.320.7592495
+39 0962 1903350

Prenotazioni Ristorante
+39.320.7592495

Sales & Marketing
+39.351.2263251
sales@praiaartresort.com
info@praiaartresort.com

Coordinate GPS
38° 55’ 55.10” N
16° 59’ 47.20” E
Praialonga, IT - 18:40
Isola Capo Rizzuto
sabato
main-weather-icon
19°
nubi sparse
clouds-icon
Clouds54%
humidity-icon
Humidity42%
wind-icon
Wind8m/s
Il talento di Alfonso Crescenzo

Il talento di Alfonso Crescenzo

Una cucina che non si dimentica facilmente, quella dello chef del Pietramare Natural Food, il ristorante gourmet del Praia Art Resort.

La Calabria che non ti aspetti, verrebbe da dire. Chi arriva fin qui, a pochi chilometri da Crotone, vicino a Capo Rizzuto, lo sappia bene: entrati al Praia Art Resort (www.praiaartresort.com)un pugno di case bianche ammantate di bougain-ville, fra insenature, baie e piccoli promontori, sarete colpiti dalla qualità dell’accoglienza, la cortesia delle persone, la bellezza del luogo, a venti (20!) metri dal mare. È qui che Raffaele Vrenna, imprenditore dai molteplici interessi (fra l’altro, è presidente del Crotone Calcio appena entrato in Serie A), ha coronato il suo sogno, ovvero di creare un polo di alta ospitalità, un Resort che si facesse conoscere in Italia e nel mondo per gli elevati standard di qualità, per lo stile e la caratterizzazione dell’accoglienza, per l’unicità della location. E che, oltre alle camere dalle dotazioni esclusive offre all’ospite una ristorazione di alto livello, garantita da una conduzione della cucina e della sala degna di strutture celebrate dalla critica più autorevole. Ma qui, in questa “secret destination”, come viene definita da chi vi riceve al front desk, tutto è a misura d’uomo: dal servizio dei drink e dei centrifugati di verdura a bordo piscina fino al calice di Champagne proposto come aperitivo dal preparatissimo sommelier Giancarlo Marena, il tutto permeato da un’atmosfera di autentica raffinatezza, senza forzature, senza liturgie inutili.

Scarica l’articolo Completo